I vulcani Veyo e Santa Clara distano 10 minuti l'uno dall'altro. Ecco come percorrerli.

Il "paese dei vulcani" dello Utah meridionale comprende meraviglie naturali estinte e torte fatte in casa

La piccola città di Veyo, nello Utah, a soli 20 minuti a nord-ovest di St. George con a popolazione totale di 822 — siede annidato all'ombra di un vulcano.

"Paese dei vulcani", recita il suo cartello di benvenuto. A poco più di otto miglia e mezzo a sud di Veyo, appena a sud della pittoresca Diamond Valley, si trova il vulcano Santa Clara.

Non c'è bisogno di preoccuparsi: né il vulcano Veyo né il vulcano Santa Clara erutteranno mai più.

Questo perché sono entrambi coni di cenere - chiamati anche coni di scorie - ha detto il professore di geologia della BYU recentemente in pensione Eric Christiansen.

E i coni di cenere sono monogenetici, nel senso che eruttano solo una volta, ha detto.

Veyo Utah 002

Christiansen faceva parte di un gruppo di ricerca che, nel 2013, ha scoperto prove che un supervulcano vicino a Wah Wah Springs è scoppiato 30 milioni di anni fa, seppellendo una regione che si estende dallo Utah centrale al Nevada centrale e da Fillmore a nord a Cedar City a sud .

L'eruzione durò una settimana e vomitò più di 5,500 chilometri cubi di magma, rendendola circa 5,000 volte più grande dell'eruzione del Monte Sant'Elena del 1980. Ash è stato trovato fino al Nebraska. Nello Utah meridionale, i depositi di questa eruzione hanno uno spessore di 13,000 piedi.

È crollato in una caldera - il termine tecnico per il cratere di un vulcano; essenzialmente un gigantesco buco nel terreno - dopo la sua eruzione, ma questa caldera era difficile da mappare perché le linee di faglia l'hanno allungata nel tempo.

"Immagina di disegnare un cerchio su un pezzo di carta e poi tagliarlo con le forbici in circa quattro punti diversi, e poi allargarlo", ha detto Christiansen, aggiungendo che il suo team ha lavorato su cinque diverse catene montuose per determinare dove fossero tutti i pezzi della caldera. .

Ha anche detto che l'eruzione di Wah Wah Springs è avvenuta troppo tempo fa per essere responsabile dell'attuale paesaggio del sud-ovest dello Utah.

Ma lo stiramento tettonico che ha rotto la caldera del supervulcano è lo stesso tipo di stiramento che ha modellato la straordinaria bellezza naturale per cui è noto oggi lo Utah sudoccidentale, ha detto Christiansen.

E mentre il vulcano Veyo e il vulcano Santa Clara sono estinti, ha detto che i coni di cenere si raggruppano, il che significa che l'area ha il potenziale per una maggiore attività vulcanica.

"Penso che molte persone credano che non siamo in una regione vulcanicamente attiva", ha detto Christiansen. “E vorrei dire che siamo in una regione vulcanicamente attiva. È solo che [le eruzioni] non accadono molto spesso".

Quindi, anche se non è probabile che tu veda presto una nuova azione vulcanica nel sud-ovest dello Utah, ci sono ancora molte prove che il fuoco della Terra una volta divampava caldo e furioso sopra il suolo.

Ecco come esplorare il vulcano Veyo e il vulcano Santa Clara.

Vulcano Veyo

Il vulcano Veyo non ha un sentiero stabilito, ma è aperto ai visitatori. Gli escursionisti dovrebbero venire preparati e tenere presente che il vulcano è coperto da un terreno sciolto e roccioso che potrebbe rapidamente far perdere l'equilibrio a qualcuno sul ripido pendio.

Per esplorare il vulcano Veyo, cerca un ritiro sul lato ovest dell'autostrada 18 a circa un miglio a sud del centro di Veyo. Qui vedrai un cancello con un cartello giallo che chiede ai visitatori di chiudere il cancello dietro di loro. Il cancello si chiude con una semplice catena e un moschettone girevole; non c'è serratura.

Veyo Utah 025

Varcato il cancello si può camminare o guidare lungo una strada sterrata accidentata che corre verso e poi costeggia il vulcano. Un ruscello fangoso crea un suggestivo taglio di verde sul paesaggio, mentre la vicina città si riversa al di sotto.

Una volta che sei abbastanza vicino al vulcano, puoi iniziare a scalare in qualsiasi momento, anche se il lato ovest sembra avere una pendenza più dolce verso l'alto.

Il terreno diventerà sempre più coperto di pezzi sciolti di roccia nera e rossa man mano che ti avvicini al vulcano. Steli verde pallido con robusti fiori d'arancio spuntano dal terreno carbonizzato.

Quando hai fatto il pieno di esplorazione del vulcano Veyo, c'è più divertimento a tema vulcanico da vivere a Veyo stesso. Oscillare da Veyo Pie per una fetta - O tre. O otto. Non stiamo giudicando! — della loro tipica torta Veyo Volcano: strati di crema di formaggio, cioccolato e butterscotch, sistemati in una crosta di cracker graham e ricoperti di panna montata. (E sì, è altrettanto colpevolmente delizioso come sembra.)

Puoi anche assaggiare una qualsiasi delle altre 24 torte, che includono una varietà di torte alla frutta, alla crema e speciali, o dalla loro selezione di pasticceria che include panzerotti, biscotti e ciambelle. Le torte possono essere acquistate intere o al trancio.

E se hai fame di qualcosa di più del dessert, proprio di fronte a Veyo Pies c'è il Fetta di Veyo pizzeria.

Veyo Utah 010

Oltre alle tradizionali pizze, pasta e panini, il loro menu comprende la pizza Veyo Volcano (peperoni, salsiccia italiana, jalapenos) e la pizza Maui Volcano (pancetta canadese, ananas, jalapenos), entrambe preparate con la "lava" piccante del ristorante salsa."

Vulcano Santa Clara

Se stai cercando di controllare più di un vulcano dalla tua lista, raggiungi il vulcano Santa Clara mentre torni a St. George lungo l'autostrada 18, situata appena dopo l'uscita per Diamond Valley (il tempo totale di guida è di circa 10 minuti).

A differenza del vulcano Veyo, il vulcano Santa Clara ha un sentiero escursionistico stabilito. Passando davanti a Diamond Valley, tieni d'occhio il segnavia facile da non perdere per il Cinder Cone Trail.

Lo Escursione a San Giorgio Il sito web classifica l'escursione di andata e ritorno di 1.9 miglia come moderatamente difficile a causa della pendenza e della scivolosità del sentiero.

Tuttavia, se riesci a gestire i 500 piedi di elevazione dell'escursione, la cima offre splendide viste su Snow Canyon e Dameron Valley, afferma il sito web.

Una volta in cima, i visitatori possono anche scendere in un cratere e ammirare un piccolo forte di roccia e una parete rocciosa.

Guarda la storia su Il Salt Lake Tribune